LAMPO BLU

ŠKODA OCTAVIA WAGON VRS

Forse non aveva voglia di guidare, neanche di mostrare la superiorità di meccanica e prestazioni.

 

Forse, perché qualche km più avanti, dopo una lunga discesa dove prendi davvero tanta velocità e poco prima di un curvone dx pieno, vedo un allargamento a sinistra, rasente il new jersey, come fanno i piloti in pista quando devono impostare la traiettoria per cercare la massima velocità di percorrenza della curva.
 
Lo sapevo.
Lo aspettavo.
 
Sapevo che la sverniciata non era stata di gradimento.
E sapevo anche che lì lo avrei bastonato la seconda volta.
Facile, la prima, in salita… in curva destra già aveva visto il lampo blu bagnargli il naso.
Si doveva “rifare”.
Quando guidi una di quelle macchine lì su certe pietanze hai la digestione difficile. Troppo sale e pepe.
Mi aspettava. Voleva, in un punto più difficile, farmi male grazie alla potenza del suo portafoglio. Ma aveva fatto male il suo calcolo.
 
E due.
Infatti.
 
Seconda sverniciata.
Questa più profonda, cattiva. Umiliante. Spero – per lui – fosse solo al volante.
Altrimenti la figura del cazzaro non gliela ha levata nessuno.
Una sverniciata esemplare.
Di quelle che ti fanno male perché ti fanno capire che lo stronzo al volante del mezzo inferiore è più bravo di te.
Lui avrà pure impostato la traiettoria ma così facendo mi ha aperto la porta all’esterno. La porta: la corsia di sorpasso. E la Skoda Octavia ci si è infilata “alla Mansell”. Che gusto.
Poi, stop. Via il gas, c’è pure un Tutor appena fuori della curva. Hai appena il tempo di alzare e frenare. Altrimenti il poliziotto quando fa i conti di fine giornata…
Sul dritto i cavalli della sua avrebbero – comunque – avuto la meglio. Ma quando si tratta di manico e pompa è ‘n’altra cosa.
 
Mezzo permettendo.
 
E questo “mezzo” è una grande Automobile. L’impero ha costruito davvero un ottimo prodotto. Potete dire di tutte le sinergie del mondo, potete dire che sotto il vestito blu c’è un’Audi o una Volkswagen della precedente generazione. Potete dire tutte le cazzate che vi pare ma quest’auto è un eccellente compromesso tra alta qualità, alte prestazioni, bassi consumi e prezzo vantaggioso. Volete i numeri? Andateli a cercare sul sito di Skoda oppure su uno dei tanti “bloggari” che popolano il web dove troverete tutte le cifre che vi interessano. Ma non troverete mai le foto che pubblico qui e nemmeno le parole che avete appena letto. Ammesso che i bloggari siano capaci di fare altrettanto dubito che abbiano il coraggio di pubblicare. (Il testo è frutto della fantasia dell’autore. Forse.)
 

lr

 

ŠKODA OCTAVIA WAGON VRS

SET 01, ANTEPRIMA


 
Credit
Tutte le fotografie e le clip ©lucaromanopix
Vietata la riproduzione e la diffusione su e con qualsiasi mezzo e/o social network senza il consenso scritto dell’autore. Le fotografie sono file con firma digitale. Le fotografie sono protette secondo le norme vigenti in Italia del diritto d’autore.
 

Once Ansel Adams said:
“The single most important component of a camera is the twelve inches behind it”.

 
 
lucaromanopix è online
 
car.18×24.it
portfolio.18×24.it
lucastories.18×24.it
www.18×24.it
flickr
mrlukkor.500px
 

Email this to someoneTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on RedditFlattr the authorShare on StumbleUponShare on LinkedInDigg thisBuffer this pagePrint this page