VOLKSWAGEN GOLF

 

SOLO I GRANDI AUTORI RIESCONO A SCRIVERE, BENE, DI UN MITO
RACCONTARE LA PROVA SU STRADA DELLA VOLKSWAGEN GOLF NON SARÀ SEMPLICE

Così come recita l’intro, scrivere del mito non è mai facile.

In special modo se non si vuol cadere nella banalità, quella sì sempre in agguato.
Volkswagen Golf è un’automobile che può essere considerata un mito.
Quindi citare anni e numeri di produzione è ovvio, così come è ovvio scrivere che sia confortevole, che consumi poco, che sia affidabile.

Ci mancherebbe!

E poi, basta guardarsi in giro in strada per accorgersi del successo di Volkswagen Golf. Basta parlare con un conoscente, un amico, con chiunque, allora si ha ben chiara la dimensione del successo di questa automobile.

Per dire della dimensione di quanto sia importante, per tutti, per i clienti e per il grande gruppo tedesco, – e per non cadere nella banale, superficiale, anedottistica – forse val la pena di citare che in occasione di un lancio di prodotto (l’ultima Golf, appunto) con tutta la stampa internazionale, al tavolo della presidenza oltre ai grandissimi capi erano seduti anche un italiano ed un austriaco.

E non stiamo raccontando una barzelletta.

Al termine della cena il gran manager del gruppo Volkswagen nel saluto di commiato, ha voluto spiegare il perché della presenza di due giornalisti a quell’importante tavola.

I due colleghi sono gli unici due al mondo che hanno preso parte a tutte – ma proprio tutte – le presentazioni internazionali di Golf, dalla prima all’ultima!
Sette generazioni di modello che hanno motorizzato l’Europa, l’Italia, che hanno creato un mito difficilmente scalfibile.

E, con la non sottile differenza, che Golf ha mantenuto intatto non solo il nome ma anche l’identità di modello. Nessun altro concorrente, di più, nessun’altra automobile al mondo – eccezione la Porsche 911 – può vantare lo stesso primato. Tutti gli altri, pur tramandando il nome, hanno cambiato lo stile perdendo via via l’identità d’origine del modello stesso.

Allora come va la Volkswagen Golf che abbiamo avuto in prova in questi giorni?

Bene!
Cosa altro si può dire o aggiungere.
E’ la storia dell’auto che racconta come va la Volkswagen Golf, quindi, niente di più da scrivere, vi pare?

 

(lr)

ps: banalità? 30 milioni di Volkswagen Golf prodotte in 40 anni di vita del modello sono un mito.

VOLKSWAGEN GOLF
VOLKSWAGEN GOLF

 

VOLKSWAGEN GOLF
VOLKSWAGEN GOLF
Share on Google+Email this to someoneTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on FacebookPin on PinterestShare on RedditFlattr the authorShare on StumbleUponShare on LinkedInDigg thisBuffer this pagePrint this page