“b”

ALBUM FOTOGRAFICO


 

 

2.4

Però.

 

2.4. Però. Cosa e dove non è dichiarabile. Sorprendente. In scioltezza. Il programma “Sport” un aiutino glielo ha dato, fa parte del pacchetto, quindi corretto l’aiutino. 

Di “b” ha solo il nome. Palpi il tunnel centrale durante la guida e senti le rotondità delle finiture nascoste. E pensi che certi premium, invece, a dispetto del blasone del design nordico, hanno spigolosità taglienti. 

Questa “b” sembra proprio ben fatta ANCHE dove non si vede, presupposto di un approccio al progetto esemplare. Mica tutti. 

Una pecca nell’architettura di sistema – come scrivono quelli cólti – c’è. Insopportabile per un vecchio purista del marchio e della meccanica. La trazione: anteriore. E si chiama “b” proprio per quello, secondo me.

Per il resto? Con quasi 50k di prezzo cosa puoi, oggettivamente, dire. Nulla. Mi ha accompagnato in quota, 2k, per fare le foto. Certo che se il motore non andasse in stand-by quando lo lasci accesso avrei trovato un abitacolo più caldo dopo quasi un’ora a quattro gradi alle 21. I sedili riscaldati (accipicchia! bruciano!) hanno risolto il tema.


©lucaromanopix e nomi associati.
Il diritto d’autore tutela l’immagine e ne proibisce le alterazioni di composizione e cromatiche.
L’Autore non autorizza la riproduzione.