CONVERTIBLE

RANGE ROVER EVOQUE

Di primati Land Rover ne colleziona in quantità. Questa volta ne ho collezionato qualcuno anche io: girare per la città alla ricerca della foto mi ha permesso di conquistare il primato del driver più guardato. Certo non mio il merito ma delle forme e del colore della Evoque Convertible.
Ovvio che una vettura arancione con finiture nere conquisti gli sguardi, credo però che l’accento sia da porre più sulle forme che sul colore.
Lo stile muscoloso della Evoque normale è ancora più palestrato nella Convertible, in modo speciale quando la vettura è aperta. Il forte cuneo della fiancata fa confluire energia nel frontale. I dettagli colorati di nero, il forte contrasto con l’arancione della carrozzeria, levano qualsiasi femminilità ad una vettura che – lo raccontano le statistiche – è tra le preferite dalle signore, una preferenza verticale: piace a tutte le età.
Non voglio dire una muscle car solo per non far arrabbiare certi puristi della specie americana, secondo me, invece, c’è proprio tutta la muscolosità di un atleta.
Il taglio di tre quarti anteriore, in questo caso, mi ha sedotto così le ottiche sono state puntate, spesso, su quel tipo di inquadratura.
Ma, ancora una volta, il tempo – meteo e quello che vola – non mi hanno permesso di fare la foto che inseguo da tempo. Aspetterò ancora.

RANGE ROVER EVOQUE CONVERTIBLE @lucaromanopix
RANGE ROVER EVOQUE CONVERTIBLE @lucaromanopix

 
 

GALLERIA FOTOGRAFICA,
SET 1 – “Movida”



 

GALLERIA FOTOGRAFICA,
SET 2 – “Sunset”



 

GALLERIA FOTOGRAFICA,
SET 3 – “Giro – giro”



 
 
 

Credit

Tutte le fotografie e le clip ©lucaromanopix

Vietata la riproduzione e la diffusione su e con qualsiasi mezzo e/o social network senza il consenso scritto dell’autore. Le fotografie sono file con firma digitale. Le fotografie sono protette secondo le norme vigenti in Italia del diritto d’autore.
 

Once Ansel Adams said: “The single most important component of a camera is the twelve inches behind it”.

 
 

Share on Google+Email this to someoneTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on FacebookPin on PinterestShare on RedditFlattr the authorShare on StumbleUponShare on LinkedInDigg thisBuffer this pagePrint this page